Torre Pali

salento_TORRE_PALI_vacanze_MARE_SPIAGGIA

TORRE PALI (SALENTO – SALVE)

Torre Pali, splendida marina che appartiene al Comune di Salve (LE), è bagnata dal mar Ionio e dista a circa 16Km da Santa Maria di Leuca. 

Questa marina è ricca di scogliere immerse nel mare limpido e pescoso e di spiagge dalla sabbia dorata da cui si possono raggiungere a piedi costeggiando il bagnasciuga altre località turistiche tra cui Pescoluse.

Torre Pali è tra le poche marine che possono offrire graziosi appartamenti che si affacciano direttamente sulla spiaggia, l’ideale per gustare i nostri piatti tipici come le frise col pomodoro.

Una località tranquilla dove trascorrere in relax le vacanze lontane da smog e dove dedicare del tempo alla famiglia. Inoltre, le serate sono ricche d’intrattenimento di canti e balli tipici salentini.

Ciò non toglie che questa marina si rivolge anche a giovani che vogliono divertirsi, in quanto ci sono molte disco e pub sulla spiaggia che offrono numerose serate all’insegna del divertimento.

Per conoscere maggiormente Torre Pali bisogna conoscere anche un po’ della sua storia innanzitutto la Torre che è immersa nel mare, dove la su può vedere anche in foto, è una delle numerosi torri di avvistamento costiere, fatte costruire nel XVI sec. Da Carlo V per difendere il territorio salentino dalle invasioni dei pirati saraceni.

La torre in principio era costruita sulla terraferma ma a causa dell’erosione costiera attualmente si trova completamente circondata dal mare a circa 15 metri dalla costa.

Nella località è presente anche un piccolo porticciolo dove si approdano dalle imbarcazioni in particolare modo dei pescatori locali.

Torre Pali ha anche un lato misterioso e di fascino per via delle leggende narrate dai nostri antenati riguardanti l’Isola della Fanciulla, uno scoglio isolato che si trova a circa 100 metri dalla spiaggia.

La leggenda narra del Pirata Corsaro Dragut che catturò una giovane fanciulla, figlia di un colono di una masseria, con l’intento di venderla come schiava in Africa, ma la giovane dopo ripetute fughe venne uccisa e gettata nel mare. Dopo pochi giorni fu ritrovato il corpo senza vita su uno scoglio isolato e da quel momento prese il nome dell’ Isola della Fanciulla.

Inoltre, Torre Pali vanta della meritatissima Bandiera Blu riconosciutegliela, per il suo mare limpido e spiagge pulite, premio confermato anche negli anni successivi.

Da non sottovalutare dei servizi che offre questa marina, dai bus che danno la possibilità a chi non è automunito di visitare le bellissime coste del Salento.

Imperdibili sono anche da gustare presso i ristoranti presenti in zona i nostri piatti tipici e perché no magari anche un gelato artigianale presso una rinomata gelateria.

Insomma Torre Pali è un posto che merita davvero di visitarlo perché vi lascerà nel cuore un pezzo nel nostro Salento.

Salentovacanzemare.it