Archives

, Posted by on

ELISIR DEL BENESSERE ACQUARICA DEL CAPO SALENTO

ELISIR DEL BENESSERE ACQUARICA DEL CAPO SALENTO

Nuova apertura ad Acquarica Del Capo Gennaio 2014.

Ad Acquarica del Capo è stato aperto di recente un nuovo Centro Benessere ed Estetico per andare incontro all’esigenza di relax e benessere che sempre più è presente tra le persone.

“” L’esperienza accumulata nell’ambito dell’estetica professionale, mi ha portato fortemente ad un ammodernamento del mio centro Estetico  per andare incontro all’esigenza di relax e benessere che sempre più è presente nei miei clienti. Infatti ho realizzato percorsi e trattamenti wellness mirati all’equilibrio psico-fisico del cliente. A tal fine ho voluto creare prima di tutto una struttura che guidasse il mio cliente in un ambiente rilassante e confortevole: a partire dalla reception dove, grazie ad un personale altamente qualificato, l’ospite viene indirizzato in quello che può essere il percorso migliore per la sua rimessa in forma. Quindi è stata fondamentale la realizzazione di due ambienti: il  “caldarium” ossia i bagni di vapore accompagnati da talassoterapia e idromassaggio e dal “Tepidarium” vale a dire una zona relax con chaise longue e cromoterapia. Durante il momento di relax nel Tepidarium l’ospite può sorseggiare tisane drenanti, dettosinanti e diuretiche che completano piacevolmente il percoso estetico scelto.

Nel Centro benessere ed Estetico ad Acquarica del Capo inoltre si eseguono trattamenti estetici accompagnati dall’aroma terapia e da luci soffuse date  da candele aromatizate che sono un tocca sana per i sensi che aiutano l’ospite a riceve il trattamento in modo piacevole.

I prodotti utilizzati nel Centro sono eubiotici biologici che hanno la particolarità di essere biocompatibili, assimilabili e non enzimotossici.””

Proprietaria: Maria Laura Cantoro

Tratto da: www.elisirdelbenessere.it

Vi consiglio di fare un salto.

 

Salento Vacanze Mare

, , Posted by on

Festa di San Gregorio – Acquarica Del Capo (Salento)

Festa di San Gregorio – Acquarica Del Capo (Salento)

Gennaio Data: 20/01
Comune: Acquarica Del Capo
La leggenda racconta che nel 1532 il barone di Acquarica Girolamo Guarino, perseguitato dal re Carlo V per essersi a lui ribellato, fu costretto a fuggire in Albania dove, con un falso nome per non essere riconosciuto, si mise a servizio come cocchiere presso una nobile famiglia.
Trascorsero tanti anni, ma un bel giorno Girolamo fu avvicinato da un prelato il quale, chiamandolo col proprio nome, lo invitò a recarsi in riva al mare poiché una barca era già pronta per riportarlo in patria dove nessuno gli avrebbe fatto più del male, avendo il figlio riscattato il feudo. Girolamo chiese al prelato chi fosse, questi rispose che era San Gregorio Nazianzeno e sparì nel nulla.
Tornato in patria il barone fece erigere nel centro di Acquarica una chiesa in onore di quel santo che lo aveva aiutato e lo nominò protettore del paese.
In ricordo del scampato pericolo dal terremoto che colpì l’intero Salento la notte del 18 gennaio 1833, la gente trascorse la notte per le strade accanto ai fuochi accesi per riscaldarsi. La popolazione ringraziò e ringrazia il Santo Patrono S.Gregorio Nazianzeno per la salvezza dalla catastrofe naturale con l’accensione della focara.

, , Posted by on

Festa Madonna Del Ponte – Acquarica del Capo (SALENTO)

FESTA DELLA MADONNA DEL PONTE – ACQUARICA DEL CAPO

1° domenica di Settembre

La festa della Madonna del Ponte si svolge nel Comune di Acquarica del Capo, la prima domenica successiva all’8 settembre di ogni anno. Le origini di questa festa sono legate alla bellissima cappella situata fuori dalle mura della città, nella quale si conserva una statua lignea di Maria Bambina della seconda metà del XVIII secolo che, secondo alcuni racconti popolari, si conservò nonostante la violenta alluvione che colpì la zona. Leggenda vuole che le forti piogge e le brutali raffiche di vento, siano state fermate e scongiurate dall’improvviso suono emesso dalle campane della Cappella della Madonna del Ponte. In ricordo di tale disavventura e del miracolo, gli abitanti di Acquarica del Capo si ricongiungono ogni anno e si riuniscono in preghiera in onore della Madonna del Ponte. Tale festività, seguita dalla processione dedicata alla vergine e dalla festa organizzata in paese, attira sempre più turisti affascinati ed incuriositi dalle caratteristiche della cappella e dall’avvincente storia accaduta. Gastronomia, cultura e musica alla riscoperta di antiche radici.